Vai ai rimedi per i problemi di erezione

Pompe per erezione

pompe per erezione Non riuscire a ottenere naturalmente un’erezione soddisfacente può rivelarsi un problema nel rapporto con il partner, ma anche a livello psicologico, e rischia di creare un circolo vizioso dal quale poi è piuttosto difficile uscire.

Per questo, esiste una serie di rimedi interessanti, come l’uso di integratori naturali o di farmaci, ma anche di apparecchi meccanici:  un esempio è la pompa a vuoto per erezione.

Il suo scopo è quello di favorire l’afflusso di sangue nei corpi cavernosi, così che il pene possa rimanere dritto per la durata dell’atto sessuale. Non si tratta di una novità, poiché i primi prototipi sperimentali risalgono al 1800; oggi, però, hanno raggiunto ottimi livelli di tecnica e di efficacia.

Vediamo insieme, allora, come sfruttare al meglio le potenzialità di questo oggetto.

Vedi anche problemi di erezione.

Pompe a vuoto per erezione

La pompa per erezione si compone essenzialmente di un tubo sotto vuoto, all’interno del quale è necessario inserire il membro e lasciare che la pressione esercitata premendo l’apposita leva permetta al sangue di fluire con maggiore potenza all’interno dei corpi cavernosi. Questi si irrorano e aumentano il loro volume, dando vita non solo a un’erezione potente, ma anche a un aumento dal punto di vista delle dimensioni.

Quando il processo di pompaggio raggiunge l’ottimale, si può far scorrere un anello alla base del membro per continuare la compressione, affinché il flusso di sangue non sia troppo rapido e venga trattenuto per tutto il tempo necessario.

La procedura non è invasiva e, soprattutto, non provoca disagio o dolore; inoltre, evita l’utilizzo di farmaci specifici, che potrebbero causare effetti collaterali a breve e lungo termine sul sistema cardiovascolare.

Al termine dell’azione, è possibile rimuovere l’anello e lasciare la zona in una condizione di riposo.

La durata massima dell’erezione che è possibile raggiungere con questo metodo è di circa 30 minuti: perfetta per poter soddisfare il partner e sé stessi, senza essere vittime dell’ansia da prestazione.

Vedi anche erezione duratura.

Quali sono i benefici delle pompe per erezione

Numerosi sono i benefici che sono stati riscontrati dai clienti che utilizzano la pompa a vuoto per erezione:

  • il primo è la possibilità di godere di un pene duro per circa 30 minuti, regolando l’afflusso del sangue per la durata dell’intero rapporto.
  • Le dimensioni del membro, che appare più largo e lungo, e la sua durezza generano un impatto psicologico favorevole nell’uomo, che si sente più virile e pronto all’azione.
  • Inoltre, il macchinario è versatile e si presta a diversi target di uomini, poiché la misura del tubo è solitamente adattabile a peni di ogni forma e misura.
  • Come già detto, poi, utilizzare un apparecchio di questo genere significa evitare l’utilizzo di medicinali come il Cialis e il Viagra, che possono danneggiare il cuore e in generale l’apparato cardiocircolatorio, e che sono vietati a tutti coloro che soffrono di patologie legate a questa zona.

Insomma, invece di introdurre sostanze chimiche, è possibile agire in maniera meccanica e poter finalmente limitare l’ansia da prestazione con un metodo efficace.

Quanto alle possibili controindicazioni, in rari casi ci possono essere:

  • lividi o vesciche, emorragie interne o danni ai corpi cavernosi in caso di pressione eccessiva;
  • dolore nella minzione o nell’eiaculazione, in caso di anello troppo stretto.

Com’è comprensibile, si tratta di problematiche evitabili semplicemente facendo un uso corretto del dispositivo.

Vedi anche erezione rimedi naturali.

Risolvi i tuoi problemi di erezione

Proprio perché so cosa si prova ho deciso di condividere con te le mie scoperte e aiutarti a ritrovare delle erezioni dure e soprattutto durature che ti permettano di evitare situazioni umilianti e di goderti a pieno le tue relazioni sessuali. Vai al metodo per ottenere erezioni dure e durature.